mercoledì 24 luglio 2013

Aiutiamo Poldo

Riporto una richiesta d'aiuto dell'associaizone Emergenza Randagi Forlì Onlus

Poldo ha bisogno dell’aiuto di tutti per tornare a mangiare. Questo sfortunato micio dal manto tigrato ha bisogno di costose cure per tentare di risolvere un grave problema alle vie respiratorie. La cifra complessiva è di 1.891,00 euro (alleghiamo fatture). La nostra associazione non riesce a coprire una spesa così alta e chiede dunque l’aiuto di tutti. Basta una piccola cifra da parte di tanti per raggiungere velocemente questo traguardo. Ecco la storia di Poldo:
Era un gatto come tanti altri finché una sera ha attraversato la strada mentre sopraggiungeva una moto. L’impatto, violentissimo, è stato inevitabile. Fortunatamente chi l’ha investito ha avuto pietà di lui e lo ha portato da un veterinario. Le sue condizioni sono apparse immediatamente molto gravi. Poldo aveva infatti il bacino e il femore rotto, la mandibola era scomposta e il palato incrinato. Il muso era talmente lesionato che l’occhio sinistro è rimasto semichiuso. Il micio è stato sottoposto ad una grossa operazione chirurgica per tentare di salvargli la vita. Così è stato. Nonostante le gravi ferite riportate, Poldo dopo due mesi di ricovero è stato affidato alla nostra associazione. Visto che non riusciva a mangiare autonomamente, i primi mesi è stato imboccato con siringa e omogeneizzato.
L’adozione per questo dolcissimo felino sembrava davvero impossibile. Invece, anche la realtà talvolta diventa fiaba. Una meravigliosa famiglia forlivese ha infatti scelto lui tra i tanti mici senza casa. Una scelta compiuta nella volontà di aiutare l’animale più bisognoso. Una volta a casa, Poldo ha continuato a mangiare solo se imboccato. Il forte trauma subito gli ha provocato danni ai turbinati nasali che ostruendosi non gli permettevano di respirare normalmente e favorivano un raffreddore cronico e catarroso. Inutili le tante terapie antibiotiche a cui è stato sottoposto. La situazione è degenerata tanto che Poldo ha smesso definitivamente di mangiare e si è dunque deciso di chiedere un consulto alla clinica bolognese I portoni rossi. Qui, dopo sofisticati esami, è arrivato il verdetto: Poldo soffre di una sindrome tanto grave quanto rara legata al forte trauma subito che non g li permette di respirare normalmente. L’intervento per tentare di ridargli una vita normale era troppo costoso per la famiglia che in questi 5 anni ha continuamente fatto fronte ad elevate spese veterinarie per i numerosi disturbi del loro amato micio. La nostra associazione chiede dunque aiuto a chiunque voglia contribuire anche minimamente a pagare l’intervento a questo sfortunato quattro zampe per tentare di regalargli una vita normale e mettere un “lieto fine” alla sua travagliata storia.
Coordinate bancarie conto numero 1932785 Banca Popolare Dell'Emilia Romagna
IBAN IT 52 M 05387 13203 000001932785 intestato a Emergenza Randagi Forlì oppure è possibile effettuare un versamento tramite pay pal dal nostro sito 
 www.emergenzarandagi.it

Specificare nella causale “Operazione Poldo”
fattura1

lista fattura 2


Nessun commento:

Posta un commento

I commenti devono essere approvati.